Calcio – Befan

Inter-Siena 0-2

Clamoroso al Cibali: l'Inter cade, per la terzo volta a San Siro, nelle prime 4 gare casalinghe, sconfitta per due a zero da un Siena battagliero e mai domo. Un pizzico di sfortuna per i Nerazzurri, ma, anche, una serie di problemi che richiedono una, solerte, soluzione.

23 settembre, 2012 by Giuseppe Genova in Serie A con 0 Commenti

L’Inter è ancora alla ricerca del primo successo casalingo, mentre il Siena cerca punti preziosi per cancellare la pesante penalizzazione in classifica. Stramaccioni si affida al trio Sneijder – Cassano – Milito. Cosmi si presenta a San Siro con un atteggiamento offensivo, optando per la coppia d’attacco Zè Eduardo e Calaio supportati da Rosina, evidenziando come voglia giocarsi la gara a viso aperto.

 Inter Siena 0 2

CRONACA

1° TEMPO

10′ Partita maschia ma nessuna occasione da gol.
18′ Ci prova Sneijder dalla distanza, tiro senza troppe pretese.
27′ D’Agostino dalla bandierina impegna severamente Handanovic, sulla respinta Ranocchia per poco non mette nella propria rete, realizzando il classico autogoal
31′ Sneijder dalla distanza impegna severamente Pegolo che manda in angolo.
34′ Ancora l’olandese pericoloso in area senese ma, seppur defilato,  tutto solo contro il portiere avversario decide di servire Milito che arriva in ritardo e l’azione termina.
38′ L’interno orange  è l’anima di quest’Inter. Stavolta Pegolo deve superarsi su un calcio di punizione del trequartista interista.
44′ Miracoloso Pegolo su Ranocchia che colpisce in area a colpo sicuro.
45′+1” Finale di tempo infuocato con l’Inter che chiede un rigore su Milito ma l’arbitro reputa tutto regolare.
45+2” 0-0. Finito il prima tempo.

wesley sneijder inter getty Inter Siena 0 2

2° TEMPO

47′ Il solito Sneijder impegna Pegolo ad inizio ripresa, costringendolo alla deviazione in angolo.
58′ Inter ancora vicinissima al gol con il neo entrato Alvarez che cerca Milito in area che non colpisce al meglio e la palla finisce fuori.
65′ Fase di stallo della partita.
73′ 0-1. Fantastico contropiede dei Toscani con Vergassola   che chiude un pregevole triangolo, finalizzando  il tutto e portando in vantaggio il Siena a San Siro.
80′ L’Inter reagisce ma senza le idee chiare.
83′ Siena vicino al raddoppio con Calaiò che di testa impegna Handanovic ad una parata importante.
85′ Coutinho dalla distanza, Pegolo respinge in angolo.
90′ Ancora Pegolo risponde all’ennesima conclusione da lontano di Sneijder.
90′+2′ 0-2. Raddoppio del Siena! Incredibile azione di contropiede dei toscani con Sestu che dalla destra serve un assist perfetto per Valiani che deve solo schiacciare in rete di testa completamente solo.
90′+5′ 0-2. Finisce la partita

Inter Siena diretta streaming gratis live. Come vedere la partita di Serie A Inter Siena 0 2

L’Inter non riesce a sfatare il tabù San Siro quest’anno, rimediando, anzi, la 3 sconfitta nelle prime quattro gare casalinghe. Sneijder ci ha provato in tutti i modi ma davanti si è ritrovato un Pegolo in ottima forma che ha neutralizzato qualsiasi tiro verso la propria porta. Il Siena ha sfruttato al meglio le due occasioni più limpide della partita per tornare a casa i 3 punti e continuare la sua rincorsa verso l’azzeramento dei punti di penalizzazione. Stramaccioni ci prova in ogni modo, cambia uomini, cambia modulo, ma San Siro rimane stregato.

20120627 cosmi2 Inter Siena 0 2

Inter (4-3-1-2): Handanovic 6.5; Nagatomo 5.5, Ranocchia 6, Juan 6, Pereira 6; Guarin 6.5 (56′ Alvarez 5.5), Cambiasso 6.5, Gargano 6 (80′ Coutinho 6.5); Sneijder 7.5; Cassano 6 (85′ Livaja sv), Milito 6.5.
Siena (3-4-1-2): Pegolo 8.5; Neto 6.5, Paci 6.5, Felipe 6.5; Angelo 6, Vergassola 7, D’Agostino 6 (55′ Rodriguez 6.5), Del Grosso 6; Rosina 7 (88′ Sestu 6.5); Ze Eduardo 6 (80′ Valiani 6.5), Calaio 6.5.

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Pereira; Guarin (10′ st Alvarez), Gargano (35 st Coutinho), Cambiasso; Sneijder; Milito, Cassano (40′ st Livaja). A disp.: Castellazzi, Belec, Zanetti, Silvestre, Samuel, Jonathan, Bianchetti, Chivu, Duncan. All.: Stramaccioni

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Neto, Paci, Felipe; Angelo, Vergassola, D’Agostino (9′ st Rodriguez), Del Grosso; Zè Eduardo (33′ st Valiani), Rosina (41′ st Sestu); Calaiò. A disp.: Farelli, Marini, Dellafiore, Martinez, Rubin, Verre, Paolucci, Bogdani. All.: Cosmi

Arbitro: Massa

Marcatori: 27′ st Vergassola (S)

Ammoniti: Juan Jesus (I), Rosina, Calaiò, Pegolo, Angelo (S)

 

 

 

Tag: ,

Autore: Giuseppe Genova

Articoli simili che ti potrebbero interessare

 

Commenta l'articolo, cosa ne pensi?

 

Suggerisci la notizia ad un tuo amico
   
Ads:
Ads:
Seguici su Twitter